ONDE D'URTO

Il nostro apparecchio delle Onde D'Urto: HC SWT è lo strumento oggi più recente ed innovativo della gamma healthcare per la generazione di onde d’urto terapeutiche, erogate secondo i crismi e le prerogative accettate a livello internazionale.

Il principio su cui si basa è che le onde pressorie attraversando i tessuti infiammati o danneggiati creano una risposta biologica. La zona viene infatti indotta ad attivare i meccanismi endogeni di riparazione al fine di avviare una guarigione naturale.

L’apparecchio è dotato di due modalità di emissione: LARGE FOCUS che ha un’aria di emissione abbastanza ampia e tale da evitare da una parte la necessità di sistemi di puntamento necessari quando la zona da trattare è molto piccola, d’altra parte permette di trasferire energie anche medio-alte senza provocare dolorabilità elevata al paziente, proprio perché l’area in cui si distribuisce l’energia è ampia.

La seconda modalità, UNFOCUSED, si può considerare come una vera e propria evoluzione dell’emissione di tipo radiale in quanto permette un’elevata profondità nei tessuti una larga gamma di indicazioni terapeutiche, una potenza ampiamente regolabile, rilascio costante di energia, e scarsi effetti collaterali per il paziente.

In pratica con la prima modalità si agisce su una zona abbastanza ampia, con la seconda si può arrivare ad una maggiore profondità e precisione (fino a 7 cm) ma senza creare disconfort al paziente.

Effetti biologici delle ONDE D’URTO:

Azione diretta sulle terminazioni nervose del dolore con azione inibitoria

Rilascio di endorfine dai tessuti con effetto naturale antalgico

Effetto decontratturante per azione inibitoria dei meccanismi riflessi dolore-contrazione muscolare

Rivascolarizzazione dei tessuti lesi con effetto di accelerazione dei meccanismi riparatori ed effetto antalgico in quanto le sostanze chimiche responsabili del

dolore prodotte nell’area lesa vengono più facilmente eliminate.

Campi di applicazione e percentuali di successo:

• Calcificazioni e tendiniti..........................74% di guarigione

• Epicondiliti ed epitrocleiti....................75%

• Pubalgie................................................84%

• Rizoartrosi,dito a scatto.......................71%

• Tendiniti................................................84%

• Tendinosi achilleo e fasciti plantari.....87%

Se sei scettico, devi provare per credere